IN ARTE SCIENZIATO

Data

24 – 30 giugno

Luogo

Cesuna di Roana (Vicenza)

Età

8 – 12 anni

Costo

410€

Moltissimi scienziati del passato sono stati anche grandi artisti. Perché l’arte si appoggia alla scienza e la scienza non può fare a meno dell’arte nelle sue esplorazioni della Terra. E le leggi della natura non sono talvolta prepotentemente belle da lasciare a bocca aperta?

La settimana “In arte scienziato” inizia guardandosi intorno: lo scienziato come scruta la realtà che lo circonda? E l’artista? La luce e i colori, per esempio… cosa vuole dire “luce” per un fisico e cosa è la luce per un pittore? Il colore serve solo per dipingere affreschi più belli o anche in natura i colori hanno un significato, un codice? L’occhio e la percezione delle forme sono importanti per uno scultore o un architetto, tant’è la prospettiva è stata capita e sfruttata prima da Giotto e solo dopo i medici hanno capito come funziona la pupilla e la retina. Lo stesso vale per le onde: il musicista le usa per le sue melodie e chi ha inventato la tromba o il violino sapeva bene come ottenere suoni perfetti, dando poi informazioni per i fisici che hanno studiato frequenze, onde e l’acustica di uno spazio.

Tra esperimenti e giochi sarà una settimana a zig-zag, fortemente interdisciplinare. Una serata poi, sarà dedicata alle stelle, in visita all’Osservatorio di Asiago e un pomeriggio avremo un ospite d’eccezione un Geo-coliere: un giocoliere che è bravissimo proprio perché ha studiato geologia.

previous arrow
next arrow
Slider

In collaborazione con:

Partner: